Reparto Chirurgia3,ospedale S. Anna Como

incontro ravvicinato con il covid 19

Dedicato a questi lavoratori della sanità che ogni giorno si impegnano per salvare vite, anche la mia

ANDREA OSS Ausiliario

MICHELA Infermiera

ROSA Infermiera

SALVATORE infermiere

GIULIA OSS

FORTUNATO Infermiere

Dottori Pezzolato, Sorino, Cappelletti

medici del reparto che mi hanno seguito

cominciamo col dire che il COVID non è una banale influenza, il Covid uccide. La mia famiglia ha perso Mario, mio marito, il padre dei miei figli, che probabilmente più grave di me, non ce l’ha fatta.

Io e mio marito non ci siamo vaccinati ed è l’errore più grande che abbiamo commesso perchè a un certo punto la situazione ci è sfuggita di mano e solo grazie ai miei figli siamo stati ricoverati.

Per rispetto a questo gruppo di medici infermieri e oss che lavorano notte e giorno per salvare le vite di tutti, che prima erano considerati eroi e ora sono anche privati di strumenti importanti per diagnosi e cure per problemi di finanziamenti alla sanità pubblica, vi invito a VACCINARVI.

Queste persone rischiano ogni giorno e sono loro stessi genitori di bambini piccoli, pensateci e vi ripeto VACCINATEVI, fate un gesto di umiltà, la vita è anche la loro e abbiamo il dovere di essere collaborativi.

Ritorniamo ad essere umani, la vaccinazione può non essere infallibile, ma aiuta, vi prego ricordatelo.

Ricordate che la paura non lascia posto al coraggio quando tutto precipita.. La paura in un anziano non è criticabile e allora sbagli e metti a repentaglio anche la vita di chi vuole aiutarti.

Due righe per mio marito rapito dal covid ai suoi affetti, ci siamo sposati a vent’anni, come spesso capita la vita ha avuto per noi alti e bassi ma abbiamo lottato insieme. Mario innamorato della fotografia e dell’Alfa Romeo, ma soprattutto della sua famiglia, ha tenuto sempre la barra dritta, ben sapendo che la correttezza, la gentilezza e il rispetto per gli altri avrebbero riempito la vita di tutti noi.

Ciao Mario,sarai sempre nelle nostre vite. Grazie di tutto cio’ che mi hai dato in questi anni trascorsi insieme.

Manuela Valletti

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

3 pensieri riguardo “Reparto Chirurgia3,ospedale S. Anna Como

  • 10 Gennaio 2022 in 11:34
    Permalink

    L’onestà intellettuale in un momento così atroce, fa a questa Donna grande onore, purtroppo ha pagato a caro prezzo le proprie paure, la perdita del marito, la rottura di tutto un equilibrio di vita, tutta la fragilità che ora lei stessa tiene nelle sue mani, nessuna critica Manuela Valletti, ma tanto coraggio per affrontare ogni giorno ciò che Le è rimasto di più caro, tra cui i ricordi e la presenza dei Suoi figli.
    Condoglianze Grande Donna.

    Rispondi
  • 10 Gennaio 2022 in 21:30
    Permalink

    Ti sono vicina in questo triste momento,un forte abbraccio affettuoso a te e sentite condoglianze ai tuoi cari

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.