Alta Valle Intelvi, Villa Turconi a Lanzo, una gran signora che ama mostrare il meglio di se

Lei è li, bellissima, in via Martino Novi al 20, ad attendere i visitatori, e ogni anno all’inizio della stagione estiva, ci propone alcune novità. Quest’anno i numerosi ospiti del giardino della villa hanno trovato soffusioni musicali molto appropriate per consentire lettura e relax.
Nonostante le precauzioni per il Covid, Villa Turconi ha aperto i suoi cancelli per giornate intere (dalle 8 alle 18) e ha ospitato mostre di pittura, nuovi libri e virtuosismi musicali, tutti eventi connotati da un successo di pubblico costante e discreto, come si confà ad una signora del suo rango.
Eventi interessanti hanno incuriosito il numeroso pubblico che potrà tornare nel bellissimo giardino fino alla metà di settembre circa.

Note sulla Villa
La Villa fu realizzata in stile neomedievale tra il 1918 ed il 1923 su disegno del pittore Alberto Ferrero, con la collaborazione dell’architetto Aristide Conti, su committenza del direttore della Banca Popolare Italiana di Milano, Leonardo Turconi. L’edificio ha l’aspetto di un maniero neomedievale e presenta particolari decorativi di notevole interesse, fra i quali le parti scultoree ed i ferri battuti opera dello scultore Vittorio Novi, che curò particolarmente l’inserimento delle pietre policrome.
Per la realizzazione dell’edificio vennero impiegate maestranze locali di picapreda,
guidate dal Novi stesso. Il Turconi, ricco possidente ed appassionato d’arte e di archeologia, utilizzò la villa come quadreria per la sua collezione di ben 93 dipinti d’autore. Successivamente l’edificio passò in proprietà alla Fabbrica del Duomo di Milano e poi al Comune di Lanzo, attuale proprietario del complesso che viene aperto al pubblico nel periodo estivo, da aprile ad ottobre, e utilizzato per esibizioni
temporanee.
  

Indirizzo: Via Martino Novi, 18 – Lanzo d’Intelvi (CO)

Tipologia generalearchitettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specificavilla

Epoca di costruzione: 1918 – 1923

AutoriFerrero Alberto, progetto

Condizione giuridica: proprietà Ente pubblico territoriale

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.