Mali, Niger e Burkina Faso
cercano di formare una federazione
Venerdì, i ministri degli Esteri di Burkina Faso, Mali e Niger hanno proposto la creazione di una confederazione come parte di un’iniziativa più ampia per unire questi vicini dell’Africa occidentale in una federazione.
L’Alleanza degli Stati del Sahel ha tenuto un incontro di due giorni a Bamako per discutere i dettagli di questa alleanza, con particolare attenzione alla diplomazia, alla difesa e allo sviluppo per migliorare l’integrazione politica ed economica.
Le raccomandazioni saranno presentate ai rispettivi capi di Stato nel corso di un incontro a Bamako in data non precisata.
Alla fine di novembre, i ministri dell’Economia e delle Finanze hanno suggerito la creazione di un fondo di stabilizzazione, una banca di investimento e un comitato per esplorare l’unione economica e monetaria.
Inoltre, a metà settembre è stato firmato un patto di mutua difesa dai leader militari di Mali, Burkina Faso e Niger nell’ambito della Carta Liptako-Gourma, che istituisce l’Alleanza degli Stati del Sahel.

FONTE

Di THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.