Erdogan arma i migranti, guerra al confine con la Grecia

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è islamici-assalto.jpg

da VOXNEWS

Frontex, l’agenzia europea per il controllo delle frontiere, ha portato ad ‘alto’ il livello di allerta su tutte le frontiere Ue con la Turchia. Lo si legge in un comunicato nel quale si precisa che Frontex, su richiesta della Grecia, ha già disposto l’invio di altre attrezzature tecniche e uomini verso il Paese che si trova a fronteggiare ondate di clandestini provenienti dalla Turchia.

QUESTA E’ GUERRA, AGLI INVASORI SI SPARA

Da orma due giorni è guerra al confine greco con la Turchia:

Un’orda di decine di migliaia di islamici che vivono da anni in Turchia ha ricevuto il via libera da Erdogan per assaltare il confine greco dopo la pesante sconfitta subita a Idlib (città siriana) per mano russa. Li usa come ricatto per non perdere la guerra, vuole che l’Europa faccia pressioni perché Putin ritiri l’appoggio alla Siria.

Le autorità greche hanno recuperato i gas lacrimogeni utilizzati dai clandestini che hanno assaltato il confine: sono tra i molti consegnati dalla polizia della Turchia agli immigrati al confine di Evros, da usare per passare il blocco della polizia greca. E’ guerra:

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.