Super coppa: Juventus-Milan finisce 1-0

Cristiano Ronaldo decide la Supercoppa

Milano, 16 gennaio 2019 – Cristiano Ronaldo colpisce e la Juventus si aggiudica la Supercoppa italiana 2018/2019. A Gedda sono i bianconeri ad alzare il primo trofeo stagionale grazie alla vittoria in finale contro il Milan, a firma di CR7. Il portoghese, con un gol nel secondo tempo, regala l’ottava Supercoppa alla Juventus: una vera e propria rivincita della finale persa ai rigori a Doha nel 2016.

Esce a testa alta il Milan, consapevole di aver affrontato la squadra più forte d’Italia a viso aperto ma con il rammarico di non aver potuto schierare l’11 titolare, causa infortuni e squalifiche. Il tutto nel grande entusiasmo di Gedda
per una partita storica che coinvolge tanti appassionati di calcio. Un entusiasmo, forse eccessivo, che porta un tifoso a invadere il campo, dopo soli 2 minuti di gioco, per strappare una foto con Ronaldo. Episodio a parte, Juventus e Milan regalano spettacolo in un match disputato ad alti ritmi. Sono i bianconeri a rendersi maggiormente pericolosi nella prima frazione, soprattutto nel finale con una mezza rovesciata di Ronaldo con cui sfiora la traversa. Botta e risposta nel secondo tempo con il Milan che va vicino al vantaggio con la traversa di Cutronementre la Juventus reclama un rigore per un sospetto tocco di braccio di Zapata in area.

Poi al 61′ i bianconeri passano in vantaggio con un gol di CR7 che elude la linea difensiva e di testa buca Donnarumma da due passi. Gattuso butta nella mischia un febbricitante Higuain ma la partita dei suoi si complica al 75′ quando Kessieaffonda il tackle su Can e viene espulso da Banti grazie all’ausilio della Var. Nel finale i rossoneri provano l’assalto alla diversa avversaria, esponendosi a inevitabili contropiedi nei quali la Juventus non e’ cinica. Ed è così che dopo cinque minuti di recupero Banti decreta la fine dell’incontro: la Juventus vince e Allegri fa 4 su 4 contro Gattuso.

JUVENTUS-MILAN 1-0 (0-0)
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Sandro; Bentancour (41′ st Bernardeschi), Pjanic (20′ st Emre Can), Matuidi; Douglas Costa (44′ st Khedira), Dybala, Cristiano Ronaldo. A disp. Perin, Spinazzola, Rugani, De Sciglio, Bernardeschi, Khedira, Kean, Pinsoglio, Del Favero. All. Allegri.
Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà (26′ st Borini); Castillejo (26′ st Castillejo), Cutrone (34′ st Conti), Calhanoglu. A disp. Reina, Abate, Simic, Musacchio, Conti, Strinic, Laxalt, Montolivo, Bertolacci, Mauri, Higuain, Borini, A.Donnarumma. All. Gattuso.
Arbitro: Banti
Marcatore: 16′ st Cristiano Ronaldo
Note. Ammoniti: Calhanoglu, Alex Sandro, Pjanic, Castillejo, Romagnoli, Rodriguez, Calabria, Dybala. Espulso: Kessie.

FONTE

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione e d'opinione dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.