Le truppe russe sono entrate a Kiev. Zelensky a Putin: “Sediamoci al tavolo a negoziare”

invasione russa guerra ucraina presa kiev diretta
Il Presidente dell’Ucraina

La capitale ucraina colpita da missili da crociera o balistici quando era ancora notte. Centrati anche edifici civili. Il presidente ucraino si nasconde in città con la sua famiglia. Von der Leyen: “Putin deve fallire e fallirà”

  Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha affermato che nel primo giorno di guerra sono morti almeno 137 cittadini ucraini. “Centotrentasette eroi, i nostri cittadini” hanno perso la vita, ha detto in un video pubblicato sul sito web della presidenza, aggiungendo che altri 316 ucraini sono rimasti feriti nei combattimenti. La cronaca della prima giornata.

Zelensky ha poi affermato di ritenere che forze di sabotaggio russe siano entrate Kiev. “Secondo le nostre informazioni, il nemico mi ha contrassegnato come obiettivo numero 1 e la mia famiglia, come obiettivo numero 2. Vogliono distruggere politicamente l’Ucraina distruggendo il capo di stato. Secondo le nostre informazioni gruppi di sabotaggio nemici sono entrati a Kiev. Resto nella zona del governo insieme ad altri”.

FONTE: WWW.AGI.IT

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.