Alessandro Martire, il pianista delle meraviglie

La musica di Alessandro Martire dall’acqua del lago di Como alle montagne di Alta Valle Intelvi, un connubio che incanta e che rende merito alla sua bravura.

CHI E’ ALESSANDRO MARTIRE

Alessandro Martire è un giovane pianista e compositore italiano, nato a Como il 12 luglio 1992. Laureato in Scienze e Politiche Internazionali presso l’Università degli Studi di Milano, scrive le sue prime composizioni pianistiche a soli 15 anni, dimostrando un crescente interesse per la musica classica contemporanea innervata da elementi derivati dalla musica pop, minimalista e crossover, raggiungendo uno stile personalissimo.

Nel 2012 studia composizione new age al Berklee college of Music di Boston e si esibisce al concerto-recital finale alla David Friend Recital Hall. Continua i suoi studi musicali e pianistici con il pianista e compositore Giusto Franco.

La sua attività concertistica con musiche originali lo ha portato a esibirsi in prestigiosi teatri di tutto il mondo.

Quattro i tour internazionali all’attivo:

“Melodia di vita World Tour”, 2013: Stati Uniti, Regno Unito, Austria, Danimarca, Hong Kong, Svizzera, Corea del Sud, Italia, ricevendo numerosi premi e apprezzamenti per l’originalità musicale e la spiccata qualità delle sue performance in cosi giovane età

“Da sempre in Tour ”, 2015: prima tappa all’Università Bocconi di Milano e successivamente Indonesia, Singapore, Russia e Germania. Nello stesso anno Alessandro fonda Infinity Sound, promuovendo tantissimi progetti sociali,

“Flames of Joy World Tour ”,  2016: 12 concerti in 10 nazioni, dall’Etiopia all’ Australia, passando per Sudafrica, Emirati Arabi, Hong Kong, Cina, Corea del Sud, Indonesia, Slovacchia.

Nel 2017 e 2018 i tour internazionali fanno tappa in Giappone, Russia, Polonia e Vietnam (concerto con orchestra ad Ho Chi Minh City).

Nel 2018 sigla un importante accordo editoriale con la prestigiosa Ultra International Publishing a New York e nel 2019 entra nel roster della storica casa discografica italiana Carosello Records.

Nel 2019 fonda Lej Festival – Floating Moving Concert Festival, format unico e innovativo partito dalla sua città natale, Como.

Oggi, oltre a una florida attività concertistica, compone colonne sonore per film, cortometraggi, teatro e spot pubblicitari. Il 10 aprile esce “Share the world” per Carosello Records.

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.