La Lombardia è la regione più stellata d’Italia

Sono ben sessanta i ristoranti lombardi  segnalati nella prestigiosa guida Michelin : 2 i tre stelle, 6 i due stelle

Milano, 16 novembre 2018 – E’ la Lombardia la regione italiana con più ristoranti stellati: 60, con due new entry. A stabilirlo è la Guida Michelin 2019 che è stata presentata nella mattinata di oggi, venerdì 16 novembre, a Parma. Nel dettaglio, i ristoranti tre stelle sono 2, i due stelle 6 e gli una stella 52.

tre stelle lombardi, appena 10 in tutta Italia, sono i confermati Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo) e Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio (Mantova); i due stelle sono invece Miramonti l’Altro a Concesio (Brescia), Villa Feltrinelli a Gargnano (Brescia), e i milanesi Enrico Bartolini al Mudec, Il Luogo di Aimo e Nadia, Seta by Antonio Guida e Vun Andrea Aprea. Per quanto riguarda i 52 stellati ‘semplici’, le new entry sono il Sedicesimo Secolo di Orzinuovi (Brescia) e il Materia di Cernobbio (Como).

Guida Michelin 2019: Cracco non riconquista la seconda stella, Armani perde la sua

Lo chef Carlo Cracco non riesce a riconquistare la seconda stella – persa lo scorso anno – nella Guida Michelin Italia 2019, con il nuovo locale a Milano in Galleria Vittorio Emanuele II, segnalato però per l’eleganza e comunque meritevole di una stella Michelin.

Penalizzata quest’anno un’altra icona del lusso a Milano: il ristorante Armani perde la sua stella Michelin. La città può comunque vantare quattro ristoranti con due stelle: nrico Bartolini al Mudec, Il Luogo di Aimo e Nadia, Seta by Antonio Guida e Vun Andrea Aprea. Tredici, invece, quelli con una stella.

FONTE

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.