La Lombardia è la regione più stellata d’Italia

Sono ben sessanta i ristoranti lombardi  segnalati nella prestigiosa guida Michelin : 2 i tre stelle, 6 i due stelle

Milano, 16 novembre 2018 – E’ la Lombardia la regione italiana con più ristoranti stellati: 60, con due new entry. A stabilirlo è la Guida Michelin 2019 che è stata presentata nella mattinata di oggi, venerdì 16 novembre, a Parma. Nel dettaglio, i ristoranti tre stelle sono 2, i due stelle 6 e gli una stella 52.

tre stelle lombardi, appena 10 in tutta Italia, sono i confermati Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo) e Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio (Mantova); i due stelle sono invece Miramonti l’Altro a Concesio (Brescia), Villa Feltrinelli a Gargnano (Brescia), e i milanesi Enrico Bartolini al Mudec, Il Luogo di Aimo e Nadia, Seta by Antonio Guida e Vun Andrea Aprea. Per quanto riguarda i 52 stellati ‘semplici’, le new entry sono il Sedicesimo Secolo di Orzinuovi (Brescia) e il Materia di Cernobbio (Como).

Guida Michelin 2019: Cracco non riconquista la seconda stella, Armani perde la sua

Lo chef Carlo Cracco non riesce a riconquistare la seconda stella – persa lo scorso anno – nella Guida Michelin Italia 2019, con il nuovo locale a Milano in Galleria Vittorio Emanuele II, segnalato però per l’eleganza e comunque meritevole di una stella Michelin.

Penalizzata quest’anno un’altra icona del lusso a Milano: il ristorante Armani perde la sua stella Michelin. La città può comunque vantare quattro ristoranti con due stelle: nrico Bartolini al Mudec, Il Luogo di Aimo e Nadia, Seta by Antonio Guida e Vun Andrea Aprea. Tredici, invece, quelli con una stella.

FONTE

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.