Professor Conte, non molli

Professor Conte, non molli

Gli italiani hanno votato e il risultato ha premiato il cambiamento. Lega e 5 Stelle hanno trattato per giorni per addivenire ad un proramma di governo sostenibile da entrambe le forze politiche. Hanno indicato un candidato premier e fatto a lui il nome di ministri idonei a portare a compimento un programma.

Che cosa sta accadedo ora

Dopo diversi e incredibili tentennamenti il Presidente della Repubblica ha finalmente affidato l’incarico a Giuseppe Conte, un professore universitario molto capace che si è messo subito al lavoro. I partiti impegnati in questa operazione hanno indicato alcuni nomi definiti alle forze politiche come “irrinunciabili” per attuare il programma di governo.

Mentre alcuni Paesi Europei ci attaccano per timore che i nostri potenziali ministri contrastino i loro interessi in Europa, il presidente Mattarella tace… non solo tace, ma blocca il nome di Paolo Savona al Ministero dell’Economia.

Paolo Savona ha un’idea dell’Europa che ci è favorevole, ovvero è favorevole economicamente al nostro Paese, ma visto che fino ad ora la posizione dei nostri politici in Europa è sempre stata prona (e i risultati si sono visti), ovviamente il fatto che l’Italia alzi la testa da fastidio agli altri Paesi (Germania, Francia, Olanda).

Posso compendere che i “partner” europei possano innervosirsi, loro fanno i loro interessi. Ciò che è inconcepibile è il diniego del Presidente Mattarella che dimentica chi ha vinto le elezioni e quindi chi ha il mandato popolare e il diritto di governare.

Ora comprendiamo appieno nelle mani di chi eravamo e nelle mani in cui vorremmo essere in futuro. Aiutiamo queste due forze politiche (5Stelle e Lega) nella loro battaglia per il governo. Il Professor Conte tenga duro, l’Italia è con lui e di certo è quell’Italia che ha ancora una speranza per il futuro.

Manuela Valletti

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

2 pensieri riguardo “Professor Conte, non molli

  • 26 Maggio 2018 in 15:26
    Permalink

    Manuela Valletti for President!!!!!
    Il professore Conte non deve farsi intimidiree non deve mollare deve ribadire che l’Italia è stufa di essere serva dell’ Europa e di chi cede di fatto la sovranità popolare in modo anticostituzionale

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.