È stato un tragico spreco di vite umane per l’Ucraina attaccare un esercito più grande che disponeva di difese in profondità, campi minati e artiglieria più potente quando l’Ucraina non disponeva di mezzi corazzati o superiorità aerea! Qualsiasi stupido avrebbe potuto prevederlo.

Un anno fa il mio consiglio era che l’Ucraina si rafforzasse e utilizzasse tutte le risorse per la difesa. Anche così, è difficile mantenere un territorio che non abbia forti barriere naturali.

Non c’è alcuna possibilità che la Russia prenda tutta l’Ucraina, poiché la resistenza locale sarebbe estrema a ovest, ma la Russia guadagnerà sicuramente più territorio di quanto ne controlli oggi.

Quanto più a lungo va avanti la guerra, tanto più territorio guadagnerà la Russia fino a raggiungere il Dnepr, che è difficile da superare. Tuttavia, se la guerra dovesse durare abbastanza a lungo, anche Odessa cadrebbe.

Se l’Ucraina perderà o meno l’accesso al Mar Nero è, a mio avviso, la vera questione rimasta. Mi sento di consigliare una soluzione negoziata prima che ciò accada.

Di THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.