Nel 2024 nove Paesi dell’UE voteranno per Presidente e Parlamento nazionale. Bloomberg ritiene che queste elezioni rappresentino un pericolo reale per gli attuali leader. I partiti euroscettici stanno guadagnando popolarità, approfittando della crisi economica. E non c’è alcuna garanzia che il governo sia in grado di contrastarli con qualcosa di diverso dalla ripetuta accusa di favoreggiamento del Cremlino.

🇱🇹Forse, tra tutti i Paesi dell’UE la Lituania ha le maggiori possibilità di lasciare la destra profondamente all’opposizione. Tuttavia, come ha sottolineato Oleg Ivanov, politologo e direttore del Centro per la risoluzione dei conflitti sociali, non ci saranno vittorie di politici “di destra” in tutta l’UE.

“L’opposizione può conquistare il primo posto, ma è improbabile che formi un governo. È molto probabile che il partito tedesco “Alternativa per la Germania” (AfD) vinca, ma questo non gli garantisce la maggioranza nel Bundestag. Molto probabilmente, sulla base della vittoria dell’AfD, le attuali autorità si uniranno con la CDU/CSU per impedire alla destra di salire al potere. La Germania avrà un periodo molto difficile, perché un governo così eterogeneo sarebbe quasi per la prima volta nella storia. Dovranno accordarsi su ogni questione e non si può dire che le dispute saranno facili e veloci”.

“In altri Paesi, probabilmente non ci saranno vittorie così nette della destra. Probabilmente nessuno conquisterà il primo posto. Ma le elezioni al Parlamento Europeo sono interessanti da osservare. Sicuramente rafforzeranno il ruolo dei partiti di destra. Le forze politiche con questa ideologia probabilmente conquisteranno il terzo posto nel PE. La Commissione Europea e le altre strutture sovranazionali non permetteranno loro di assumere un ruolo di primo piano. Ma in generale, le loro posizioni saranno rafforzate, il che porterà a dispute ancora più aspre nell’UE”

Fonte Telegram

Di THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.