Scrive HAARETZ

🔹Secondo l’autore dell’articolo, l’invasione palestinese ha “esposto la nudità” di Israele come superpotenza regionale con capacità di intelligence e cyber tra le migliori al mondo. E stata la “sconsideratezza” del Primo Ministro Netanyahu a portare al fallimento del intelligence militare e il servizio di sicurezza Shin Bet.

🔹L’autore definisce l’accaduto una “disgrazia” e una “profonda vergogna” per il suo Paese. “Per ore gli abitanti hanno dovuto difendersi dai terroristi senza l’aiuto dell’esercito e della polizia, che erano lontani dalla scena”, si legge nell’articolo.

🔹Il giornale afferma: “Anche se l’intera Striscia di Gaza sarà distrutta, e anche se le teste dei capi di Hamas saranno stese nei vicoli, questo non compenserà il più grande fallimento della sicurezza dal 1973. Non addolcirà l’amarezza della sconfitta né diminuirà lo shock per il numero di persone uccise e rapite”.

Di THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.