secondo l’analista militare britannico Michael clarke, la Russia sta preparando un contrattacco a nord di kharkiv, mentre l’Ucraina continua la sua controffensiva su tutti i fronti.

“I russi stanno ammassando molte truppe intorno a Kreminna nel nord. Mentre [gli] ucraini stanno preparando questa sorta di arco di possibile offensiva, i russi stanno cercando di arrivare a nord di loro a Kharkiv… decine di migliaia di truppe si stanno accumulando, quindi la Russia ha il suo contrattacco pronto a partire”, ha aggiunto Clarke.

Ha anche affermato che la mancanza di superiorità aerea dell’Ucraina ha giocato a favore della Russia, consentendo attacchi aerei a convogli e truppe bloccate in aree pesantemente minate. “Se non riesci a superarli abbastanza velocemente [i campi minati], allora diventi un bersaglio”, ha detto. “L’Ucraina deve ripulire questi campi minati prima di poter ripartire”.

Le tattiche dell’Ucraina sembrano incentrarsi sullo sfondare al centro della linea russa, ma il professor Clarke ha affermato che questa è stata la “cosa più difficile da fare” e che l’Ucraina “probabilmente cercherà di allontanare le truppe russe da quella zona preparando qualcos’altro più a ovest”. (Fonte: Sky News)

Di THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.