La Corte Costituzionale sentenzia

Di Cesare Sacchetti

La Corte costituzionale ha emesso una sentenza di inammissibilità per ciò che riguarda gli obblighi vaccinali per i sanitari, tra l’altro già decaduti. Le pronunce di inammissibilità significano che la Corte non entra nel merito della questione. Non dichiara costituzionale o meno ciò che gli viene presentato. Se la Corte avesse voluto dire che l’obbligo per i sanitari era costituzionale avrebbe dovuto emettere una sentenza di rigetto del ricorso presentato davanti ad essa. Non lo ha fatto. Se guardate a ciò che scrivevamo ieri sera troverete che avevamo scritto che la Corte si sarebbe pronunciata probabilmente in questo modo, ovvero decidendo di non decidere. Quindi, no, niente Grande Reset il 30 novembre come vi avevano fatto credere i falsi controinformatori.

La falsa controinformazione ha creato un clima terroristico su questa sentenza facendo credere che la decisione della Corte avrebbe aperto la strada al Grande Reset. Non era ovviamente così.

Anche questa psy-op finisce nel cestino assieme alle altre.

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.