UCRAINA: Gli Stati Uniti minacciano sanzioni e più schieramenti di truppe

L’Ucraina dice alle compagnie aeree di costeggiare il Mar Nero durante le esercitazioni russe

L’ Ucraina ha consigliato alle compagnie aeree di evitare di sorvolare le acque aperte del Mar Nero dal lunedì al sabato a causa delle esercitazioni navali russe che si svolgono lì, riferisce Reuters.

Secondo l’agenzia di stampa RIA, più di 30 navi russe hanno iniziato esercitazioni vicino alla penisola di Crimea nell’ambito di esercitazioni navali più ampie.

“Da domani, si consiglia alle compagnie aeree di non sorvolare … questa zona e di pianificare in anticipo rotte ottimali, tenendo conto della situazione attuale”, ha affermato il servizio di traffico aereo statale ucraino.

Lo spazio aereo ucraino rimane aperto e domenica un consigliere del capo di stato maggiore del presidente ha detto che non aveva senso chiudere i cieli.

“Il punto più importante è che l’Ucraina stessa non vede il punto di chiudere il cielo. Questo non ha senso. E, secondo me, assomiglia in qualche modo a una sorta di blocco parziale”, ha detto Mykhailo Podolyak a Reuters, dopo che la compagnia aerea olandese KLM ha sospeso i voli per l’Ucraina.

Perchè le diplomazie occidentali falliscono sempre con la Russia

Tragicamente, i leader e i diplomatici occidentali che in questo momento stanno cercando di evitare un’invasione russa dell’Ucraina pensano ancora di vivere in un mondo in cui le regole contano, in cui il protocollo diplomatico è utile, in cui è apprezzato il linguaggio educato. Tutti loro pensano che quando vanno in Russia, parlano con persone le cui menti possono essere cambiate con discussioni o dibattiti. Pensano che l’élite russa si preoccupi di cose come la sua “reputazione”. Non è così.

In effetti, parlando con la nuova razza di autocrati, che siano in Russia , Cina , Venezuela o Iran , ora abbiamo a che fare con qualcosa di molto diverso: persone che non sono interessate a trattati e documenti, persone che rispettano solo l’hard power.

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.