Alta Valle: Markinvenio ci fa riscoprire Vittorio Novi

Ottimo risultato per una conferenza culturale alla riscoperta della tradizione e delle tecniche costruttive e scultore in Alta Valle di Intelvi. Patrocinata dal CNPI, dall’Ordine dei Periti Industriali di Como, dal Comune di Alta Valle di Intelvi, da EPPI e da Markinvenio per riscoprire un artista locale che ha portato l’italianità in Thailandia.

Intervenuto il Conte Manzoni di Chiosca, fratello del noto artista Piero Manzoni, il Prof. Piazzoli, il Prof. Menna si è constetualizzata l’opera dello scultore lanzese Vittorio Novi partendo dalla tradizione comasca-ticinese di noti esponenti artistici della scultura, dello scalpello, della pietra, professori all’Accademia di Brera, dove Novi ha frequentato probabilmente avendo come maestro Barzaghi e nutrendosi di una tradizione purista. Si è fatto riferimento al fermento culturale che animava le relazioni anche economiche tra Italia già nella Triplice Alleanza e la nuova Thailandia di Rama VI e alla tradizione e alla nostalgia familiare presente nell’arte di Novi. Importanti riferimenti ai collegamenti tra tradizione e avanguardia che collega il tema della conferenza all’opera innovativa e operativa dei periti industriali dagli anni ’30 a oggi quali custodi delle tecniche costruttive, quali interpreti di una società che cambia ma che nello specializzarsi non perde di vista l’apprendistato, la tradizione, il laboratorio e l’importanza di un lavoro in equipe. http://www.markinvenio.it/

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.