Portanuova: il quartiere elettrificato di Milano

Volvo inaugura, in compartecipazione con Coima, il primo quartiere elettrificato a Milano

Nell’ultramoderno quartiere di Portanuova, a Milano, dove hanno le rispettive sedi, Volvo e Coima hanno da poco inaugurato una stazione di ricarica, la Volvo Recharge, e lanciato il servizio di mobilità elettrica ELECTRICity. Quest’ultimo, attivo dal prossimo aprile, metterà a disposizione di residenti e aziende una flotta di 15 Volvo XC40 Recharge full electric, noleggiabili da un’ora fino a 3 giorni. Tale soluzione di car sharing di prossimità sarà accessibile mediante un’app su misura all’interno di un’altra app, quella del quartiere Portanuova Milano.

La stazione di rifornimento ultrafast Volvo Recharge è provvista di una colonnina Delta UFC200 con due prese DC, e una potenza di ricarica fino a 150 kiloWatt. L’energia è integralmente prodotta dalle centrali idroelettriche di Dolomiti Energia (che eroga il 95% delle utenze di Portanuova) e appartiene a Coima, mentre il gestore del sistema operativo e dell’infrastruttura è Duferco Energia. Da parte sua, Plugsurfing costituisce il fornitore di servizi di ricarica, partner della Casa svedese nonché uno dei maggiori provider europei. 

NEWS

Volvo: a Milano sorge il quartiere elettrificato

11 Novembre 2021[delta-speaker]

Auto Elettricaauto elettrica rifornimento

Volvo inaugura, in compartecipazione con Coima, il primo quartiere elettrificato a Milano nel modernissimo quartiere di Portanuova.

Nell’ultramoderno quartiere di Portanuova, a Milano, dove hanno le rispettive sedi, Volvo e Coima hanno da poco inaugurato una stazione di ricarica, la Volvo Recharge, e lanciato il servizio di mobilità elettrica ELECTRICity. Quest’ultimo, attivo dal prossimo aprile, metterà a disposizione di residenti e aziende una flotta di 15 Volvo XC40 Recharge full electric, noleggiabili da un’ora fino a 3 giorni. Tale soluzione di car sharing di prossimità sarà accessibile mediante un’app su misura all’interno di un’altra app, quella del quartiere Portanuova Milano.

La stazione di rifornimento ultrafast Volvo Recharge è provvista di una colonnina Delta UFC200 con due prese DC, e una potenza di ricarica fino a 150 kiloWatt. L’energia è integralmente prodotta dalle centrali idroelettriche di Dolomiti Energia (che eroga il 95% delle utenze di Portanuova) e appartiene a Coima, mentre il gestore del sistema operativo e dell’infrastruttura è Duferco Energia. Da parte sua, Plugsurfing costituisce il fornitore di servizi di ricarica, partner della Casa svedese nonché uno dei maggiori provider europei. PUBBLICITÀ

Come avvalersi della colonnina

Fino al 30 novembre per caricare alla suddetta colonnina (al prezzo di lancio di 0,35 euro/kWh) occorre disporre di un account Dufergo o Plugsurfing, in attesa dell’attivazione dei rooming occorrenti per aprirlo ad ulteriori provider. La stazione Volvo Recharge è un progetto curato da Land, compagnia globale di consulenza paesaggistica con sedi in Italia, Svizzera e Germania e al proprio attivo progetti in Europa, Russia, Medio Oriente e Canada. 

Attraverso la manovra, Volvo Cars conferma il proposito di diventare un produttore di veicoli completamente elettrico. Nei prossimi anni lancerà un’intera nuova gamma di vetture “alla spina”. Il Presidente di Volvo Car  Italia, Michele Crisci, ha così commentato l’importante novità: “Le iniziative che annunciamo oggi dimostrano quanto Volvo creda nella sua strategia legata all’elettrificazione finalizzata all’abbattimento delle emissioni di CO2 e come intenda partecipare sempre più attivamente alla definizione di un futuro sostenibile per la città di Milano e del nostro Paese”.

fonte

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.