L’Italia risponde un secco NO al Nuovo Ordine Mondiale

di Cesare Sacchetti

La risposta che sta dando l’Italia alla dittatura totalitaria del Nuovo Ordine Mondiale è una lezione per il mondo intero. Nessuno sta facendo quello che stiamo facendo noi. Le piazze italiane ieri sera, di lunedì, erano piene.

Il popolo italiano sta dimostrando uno spirito di solidarietà e unità che nessun altro ha mai dimostrato. A coloro che pensano di essere contro il mondialismo e coltivano ancora il sentimento dell’autorazzismo, dico semplicemente questo. Iniziate a guardare la ricchezza immensa che abbiamo dentro le nostre mura. Iniziate a guardare e studiare la nazione che ha fondato l’Occidente cristiano e greco-romano.

Per più di 50 anni, le istituzioni infiltrate dal veleno del pensiero liberalmarxista hanno veicolato un falso messaggio agli italiani facendo credere loro di essere i peggiori del mondo, quando invece, se ci liberiamo da questo fardello di bugie, scopriamo che siamo i migliori in moltissimi campi.

L’operazione terroristica del coronavirus ha fatto emergere quello spirito che per troppo tempo era rimasto sepolto.

Questo deve essere solo l’inizio di un viaggio. Deve essere l’inizio del viaggio per riscoprire la nostra vera identità e grandezza e liberarci di coloro che ci hanno venduto a lobby e potentati sovranazionali.

Ecco il messaggio di Monsignor Viganò, che ormai rappresenta lo spirito della vera Chiesa Cattolica ai patrioti di Trieste.

Vi esorto a non cedere alla violenza, ma parimenti a non lasciarvi intimidire da governanti nominati dalle banche e dalle case farmaceutiche, perché il loro potere dura finché c’è chi si lascia impaurire, chi obbedisce, chi piega il capo e sopporta in silenzio. Se ciascuno di voi, con fermezza e in modo pacifico, saprà resistere a questa intollerabile sopraffazione, questa grottesca farsa crollerà inesorabilmente, e con essa i figuranti e le comparse che la assecondano. La resistenza ad un’autorità che abusa del proprio potere contro il fine per cui è stata costituita è non solo legittima, ma doverosa; come fu doverosa la lotta contro il totalitarismo e contro ogni forma di dittatura.”

FONTE

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.