Il ruolo di Draghi nella tragedia greca.

Intervista a Antonio di Siena

Il cappio mediatico contro la Grecia è andato di pari passo con le politiche criminali d’austerità che hanno determinato povertà, disoccupazione e la perdita di diritti e più in generale di quella dignità che si pensava acquisita nei paesi del cosiddetto primo mondo. Nel suo libro “Memorandum: una moderna tragedia greca” Antonio Di Siena, colonna portante dell’AntiDiplomatico e del nostro progetto editoriale, riesce a far emergere con rara precisione e sensibilità il dramma del popolo greco, attraverso il racconto dei luoghi e delle persone simbolo di 10 anni di crimini del fondamentalismo neo-liberista dell’Unione Europea.

https://www.youcanprint.it/memorandum-una-moderna-tragedia-greca/b/3fd10570-8841-5c0b-849d-8bf53cf08fbd?fbclid=IwAR0fsFUfLbdg0ZpwY1TgYHhhkCi2BH4nN12HqAJrfITzQEFtSh1UPv8WKQ8

(Fonte: L’Antidiplomatico)

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.