Stefano Benni:TERRA!

Gabriele Missaglia ci presenta il libro di Stefano Benni!

Anche se adesso vanno di moda, Terra! è un precursore, l’antesignano buffo e curioso dei libri sull’apocalisse. Il perché? Siamo in un futuro, o presente di là da venire, dove tutto è coperto di gelo, l’umanità vive sottoterra e c’è bisogno della risorsa più importante di tutte: l’energia.
È in questo contesto che si muovono i protagonisti, e c’è tutto lo spettro delle personalità: il genio scettico, il guru saggio, il robottino impertinente e va beh anche i politici corrotti. Tutti comunque sono legati dal bisogno di trovare una fonte di energia nuova. Questo porta i personaggi a discutere su come fare, ad avventurarsi nella galassia per uno scampolo di vita e pure ad affrontare un viaggio nel tempo per risolvere il problema.
È questo il punto più dolce: le persone che si sono messe sulla rotta di un pianeta nuovo, decidono di sacrificarsi per salvare il resto dell’umanità pur sapendo non sarebbero mai più stati in grado di tornare. Non vi dico come ma quando lo si scopre, viene la pelle d’oca.

Nota a margine oltre allo stile Malausseniano, ecco questo libro merita anche solo per il fatto che l’autore non ha paura a uccidere i suoi personaggi : rivolte di topi sciolte in cocacola, robottini che si autodistruggono per non svelare segreti, e poi beh i protagonisti che commettono karakiri per salvare l’umanità. Insomma coraggioso

P.S. Vi piacciono i libri dove i protagonisti buoni finiscono “male”? Li preferite vivi e vegeti fino alla fine?

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.