Giorgia Meloni ha preso il volo

Giorgia Meloni

La corsa di Giorgia Meloni non si ferma più. L’ultimo sondaggio “Dire & Tecné Monitor Italia” parla chiaro. Il partito della Meloni continua a guadagnare posizioni e cresce dello 0,2% rispetto a sette giorni fa. Fratelli d’Italia è ormai stabilmente il terzo partito italiano e ha distanziato di un punto percentuale il M5s.

LA PROROGA DELLO STATO DI EMERGENZA FINO AL 31 DICEMBRE. UN DELIRIO

“Sarebbe un delirio allungarlo fino al 31 dicembre, in una Europa dove nessuno ha prorogato lo stato di emergenza. Non ho capito qual è il messaggio che vogliamo dare. E’ il tentativo del governo di mantenere una libertà di azione che gli ha consentito di fare cose che non c’entravano nulla col Covid. Su questo sono pronta a fare le barricate”. Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine di una conferenza stampa alla Camera, parlando della possibile proroga dello stato di emergenza per il coronavirus. “Se poi c’è una emergenza, si convoca il Parlamento e si vota in 24 ore”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

La Meloni svela l’imbroglio: “Ingressi regolari bloccati dai Balcani, clandestini liberi di entrare”

Clandestini liberi di entrare in Italia, chi arriva regolarmente, invece, resta bloccato. Un paradosso tutto italiano spiegato in modo semplice dalla leader di FdI Giorgia Meloni. “Il Governo chiude agli arrivi dai Balcani per evitare il rischio di una nuova ondata di Coronavirus. Peccato che siano bloccati solo gli arrivi legali e non quelli delle migliaia di clandestini che continuano a entrare in Italia via terra attraverso la rotta balcanica, senza alcun controllo. Ora ci racconteranno che il virus colpisce solo i turisti, gli immigrati regolari e gli italiani che tornano in Patria, ma non i clandestini che arrivano da quelle stesse zone?”, scrive la Meloni su Facebook, che in poche parole spiega cosa sta accadendo. Il governo, infatti, secondo quanto ha fatto sapere il ministro della Salute, Roberto Speranza, Serbia, Montenegro e Kosovo rientrano nella lista dei Paesi a rischio a causa del Covid-19.. Vige, infatti il divieto d’ingresso in Italia per chi è stato in questi Paesi negli ultimi 14 giorni 

fonte

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.