Una valle, tanti presepi

Non stiamo parlando della Val Gardena o della Val di Fiemme, ma di una Valle di ugual bellezza delle sue sorelle sulle dolomiti, ma molto più vicino a Milano, la Valle Intelvi, in provincia di Como e a un’ora dalla grande metropoli.

Ogni paese di questa splendida valle ricca di storia e di bellezze naturali, ha realizzato un presepe o addirittura, come è accaduto in Alta Valle Intelvi a Lanzo, una esposizione di presepi, per la gioia di grandi e piccini, ma soprattutto per tenere viva una tradizione millenaria.

La USLI e gli Amici del Presepe da qualche anno promuovono la mostra dei presepi in paese, la localizzazione è stata itinerante per poi approdare lo scorso anno in Villa Turconi , dove l’iniziativa ha potuto coinvolgere diverse altre persone (bambini e adulti)che hanno contribuito a realizzare una vera e propria rassegna di presepi tradizionali e non, dando prova di impegno e creatività non comuni. Ecco alcuni dei manufatti più originali, accanto all’opera troverete il nome dell’autore…

Questo presepe è stato realizzato dalla scuola primaria di Lanzo, nel corso dell’anno coinvolta nel ricordo del grande aviatore Natale Palli
Questo manufatto è stato fatto dal piccolo Sebastian con il fratellino

Nella Sala del Camino in Villa Turconi ieri si è anche tenuta una interessante mostra fotografica di Natività presenti in diverse chiese della Valle, in Piemonte e in Provenza, affreschi che abbelliscono chiese antiche e che raccontano anche la storia delle popolazioni che le frequentavano. La Prof. Rosa Maria Corti, poetessa e esperta conoscitrice dell’arte, ha aiutato i presenti nella comprensione degli affreschi.

Possiamo tranquillamente affermare che in Valle Intelvi, la tradizione del Presepe è ben lungi dall’essere abbandonata.

Manuela Valletti

THEMILANER

foglio informativo indipendente dell'associazione MilanoMetropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.