Due anni di The Milaner e tanti progetti per il futuro

Il primo articolo di questo giornale è datato luglio 2017 quindi da poco abbiamo superato i due anni di attività e siamo molto soddisfatti. The Milaner nasce come testata giornalistica on line perchè siamo sempre stati consapevoli che i giornali cartacei hanno vita difficilissima e quindi abbiamo optato da subito per uno strumento veloce, raggiungibile facilmente dalla redazione che è dislocata non solo a Milano, ma anche in Alta Italia.

La testata ha ben 2500 lettori fissi – ovvero 2500 persone che ci seguono ogni volta che esce un nuovo articolo – questi numeri sono importanti perchè si sommano ai normali visitatori della rete, anche visitatori occasionali, che ci fanno tranquillamente raggiungere i 5000 utenti giornalieri.

Allargamento di orizzonti

Per il futuro The Milaner continuerà a seguire i fatti più importanti che accadono in Lombardia e nel resto del mondo, ma aprirà con il tempo, spazi relativi a realtà più piccole delle città, con lo scopo anche di far conoscere quanto è bella la nostra regione. Un esempio pratico è lo “Speciale Valle Intelvi” già sulle nostre pagine da qualche mese.

La pubblicità

I numeri di lettori raggiunti ci consentono di aprirci alla pubblicità, le nostre tariffe sono molto convenienti e sono on line, siamo stati inseriti in alcuni network spagnoli e francesi che cercano visibilità a Milano, la redazione è in grado di proporre articoli su nuovi prodotti di qualsiasi genere, sulle start-up, su nuove iniziative che hanno necessità di essere pubblicizzate in rete, in tempi assolutamente rapidissimi.

Siamo in fase di espansione, l’ideale sarebbe trovare persone intenzionate a collaborare (per la gloria … naturalmente) e così potremmo avere notizie di prima mano dalle varie realtà comunali. Chi volesse cimentarsi può farlo, semplicemente contattandoci.

Per ora ringrazio tutti, collaboratori e lettori per il tempo che ci dedicate.

Manuela Valletti

Direttore Responsabile

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione e d'opinione dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.