Primo festival dell’Inedito in Alta Valle Intelvi

Ieri sera al Palalanzo si è svolto il Primo Festival dell’Inedito ed è stato un gande successo. La manifestazione canora è stata organizzata dall’Associazione Open Art con il supporto delle Proloco di Lanzo, Pellio e Ramponio, di Spazi Giovani Porlezza e Tremezzina e il contributo del Comune di Alta Valle Intelvi.

Un Palalanzo stracolmo di gente di tutte le età pronta a passare entusiasticamente una serata musicale, ha accolto con calore il Direttore Artistico Maestro Simone Peduzzi, Gigi Ceresa e la loro troupe tecnica a cui si deve materialmente tutta la complicata realizzazione dell’evento. La presentazione della serata è stata affidata a Sabrina Musiani.

Ospiti d’onore di questo primo Festival sono stati Marco Ferradini e la figlia Charlotte che al termine della serata hanno eseguito un pezzo non ancora uscito che ha riscosso un grande successo.

Il Vocal Coach Moreno Delsignore ha aperto la serata con una grande interpretazione di “Teorema” dedicata a Ferradini che, con altri 5 esperti, ha fatto parte della giuria qualificata che ha avuto il compito, non semplice, di decretare il vincitore del Festival.

Sul palco si sono alternati 17 cantanti e complessi musicali che hanno presentato i loro inediti e hanno offerto al pubblico delle ottime interpretazioni, che la giuria ha poi valutato dal punto di vista del contenuto, della interpretazione e dell’esecuzione strumentale del brano. E’ stato fondamentale anche l’apporto della giuria popolare che tramite smartphone ha potuto risolvere un pareggio.

inedito festival alta valle intelvi
Il Maestro Peduzzi, Sabrina Musiani, Ferradini e la giuria

La vincitrice del Primo Festival dell’Inedito è risultata essere la brava Carolina Rimoldi, secondo classificato Cachito e terzo Cesarone.

CAROLINA
CACHITO

CESARONE

L’attesa è ora per la seconda edizione di questa riuscitissima manifestazione, ma temo dovremo aspettare il prossimo anno.

Manuela Valletti

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione e d'opinione dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.