TUTELA DEL QT8:E’ARRIVATO IL “VINCOLO”

E’ arrivato il vincolo monumentale per il QT8 ed è un fatto che fa irritare tanta gente, tutti quelli che “abusano” il quartiere e che in tanti anni sono riusciti distruggerlo, alla faccia dell’Arch.Bottoni che credeva in una edilizia residenziale a misura d’uomo e che lo aveva progettato.

In fondo il QT8 ha sempre dato fastidio a chi era di sinistra. Un quartiere “bene”, un quartiere snob che si poteva sottoporre alle più devastanti feste di partito al fine di distruggerne il verde e ai concerti più rumorosi possibili proprio per punirne gli abitanti.  Questa gente  non sa che le prime case del quartiere (guarda caso quelle che oggi hanno un vincolo apposito) furono edificate da coperative di lavoratori che si sono pagati i loro mutui. Ho scritto LAVORATORI e non Radical chic.

L’atteggiamento di fondo non è cambiato ( e come potebbe c’è Sala come sindaco)  anche i giornali cittadini hanno dato notizie sul vincolo a senso unico, prima un articolone su Repubblica poi il Tg3 Lombardia. Oggi il Corriere. In mezzo paginone di servizio (allegato), zero contraddittorio, interviste a senso unico, nessuna voci fuori dal coro. Nemmeno un accenno all’assemblea (ampiamente comunicata a Giannattasio, autore dell’articolo) che si terrà questa sera, mercoledì 13 marzo alle 20.00 presso la chiesa di Santa Maria Nascente, organizzata da cittadini e Osservatorio Monte Stella che insieme al figlio di Bottoni, Alessandro, hanno raccolto le firme per ottenere una tutela del Quartiere della Ottava Triennale (Q.T.8.) e dei 370.000 mq del Monte Stella, un procedimento di interesse culturale che Milano attendeva da 60 anni. L’assessore Pierfrancesco Maran (P.D.) e il consigliere Enrico Fedrighini (Sinistra X Milano ex Verdi) insieme alla maggioranza del Municipio 8 si oppongono al vincolo di tutela del gioiello urbanistico dell’architetto Piero Bottoni, nonostante i numerosi sfregi di molti suoi ambiti (foto allegate) tra sopralzi, alterazione delle facciate e demolizioni. Un quartiere sperimentale che coi sui 40 mq/verde per abitante, con un sapiente equilibrio tra spazi verdi e abitazioni in linea con gli studi delle città-giardino di Corbusier, è un esempio ineguagliato di qualità dell’abitare non solo a Milano ma per tutta Italia. La continua negazione del diritto di espressione operata dai più importanti media milanesi è vergognosa in una città come Milano. Il controllo dei media e il loro asservimento a una unica parte, in totale sprezzo delle più elementari regole della deontologia giornalistica, rappresenta un segno di degrado per tutta la città. Soprattutto perchè Bottoni venne nominato Commissario per la ricostruzione del Comitato di Liberazione Alta Italia, pochi giorni dopo la liberazione della città. Libertà di espressione o pensiero unico.

Per chiarire dubbi di ogni genere tutti gli abitanti del quartiere si ritroveranno questa sera 13 marzo alle ore 20 presso il teatro della Chiesa S.MARIA NASCENTE al QT8

MERCOLEDI’ 13 MARZO 2019 ore 20.00 S.Maria Nascente

ELENCO DI EDIFICI E AMBITI COINVOLTI
SPORTELLO OPERE EDILIZIE- RISPOSTE CASI INDIVIDUALI
DIFFERENZA TRA VINCOLO PAESAGGISTICO E VINCOLO DIRETTO
TUTELA QT8: I SUOI EFFETTI SUL VALORE DEGLI IMMOBILI
—————————————————————————————- MENTRE GIORNALI, CONSIGLIERI E TV DIFFONDONO IL PANICO TRA I CITTADINI, LA TUTELA DEI 40mq DI SPAZI VERDI PER ABITANTE e DEL Q.T.8. E’ UN ESEMPIO PER TUTTA MILANO. INTERVENTI EDILIZI CONSENTITI? PRATICHE EDILIZIE? EFFETTI DEI VINCOLI?? PRESENTAZIONE OSSERVAZIONI SOPRINTENDENZA??? FACCIAMO CHIAREZZA: STOP DISINFORMAZIONE!!!
Sportello On Line: SCRIVI per informazioni sui vincoli, copie vincolo, elenco edifici coinvolti, Codice Beni Culturali, moduli edilizia, indicazioni utili alle pratiche edilizie. difendimontestella@gmail.com

 

Può interessare 

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione e d'opinione dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.