Giuseppe Conte offeso a Strasburgo

“Verhofstadt all’attacco: “Burattino di Salvini e Di Maio”. La replica del premier al capogruppo dei liberali: “Lo è chi risponde alle lobby, offeso l’intero popolo italiano”. Al ‘j’accuse’ partecipano anche Popolari, Socialisti e Verdi”

Ma chi è questo Verhofstadt, ecco che cosa ho trovato su Wikipedia:

Guy Maurice Marie Louise Verhofstadt (Dendermonde, 11 aprile 1953) è un politico belga, di orientamento liberale, attivo sia in Belgio sia nelle istituzioni dell’Unione europea.

Primo ministro del Belgio dal 1999 al 2008, ha ricoperto anche la carica di Vice Primo ministro e Ministro del bilancio dal 1985 al 1987. È stato membro della Camera dei rappresentanti dal 1985 al 1995.

Dal 2009 è membro del Parlamento europeo dove è presidente del Gruppo dell’Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa, ha fondato il gruppo federale inter-parlamentare Spinelli. È stato candidato dal Partito dell’Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l’Europa alla carica di Presidente della Commissione europea nelle elezioni del Parlamento europeo del 2014, ed è il rappresentante del Parlamento europeo nei negoziati Brexit.”

quello che non dice l’enciclopedia on line è che Guy Maurice Marie Louise Verhofstadtè una persona estremamente villana e cafona. Ma a dirlo ci pensiamo noi e aggiungiamo semza tema di essere smentiti, che un simile soggetto non può professarsi liberale, ma questo è un problema di chi lo sostiene.

Invitiamo il signor Verhofstadt ad essere estremamente rispettoso del nostro Paese e della nostre Istituzioni, offendere il nostro primo ministro Giuseppe Conte equivale  ad offendere un intero popolo.

Se poi al suddetto “liberale” sono saltati i nervi perchè il premier italiano non intende sottostare ai diktat dell’Unione Europea, si controlli e pensi che tra un paio di mesi, lui e il suo partito saranno spazzati via da libere (quelle si) elezioni, con gaudio dei popoli europei.

Manuela Valletti

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione e d'opinione dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.