Sarà l’agricoltura a garantire la nostra alimentazione in futuro

Il futuro è nelle mani del contadino locale non delle multinazionali e questo è già molto incoraggiante

Dalla genuinità dei sapori del passato all’etica antispreco. Il fondatore di Slow Food Carlo Petrini ha tenuto tempo fa  una conferenza all’Università della Svizzera italiana. Lo incontriamo nell’approfondimento della trasmissione “Il Quotidiano”, nella quale andremo anche alla scoperta di un presidio Slow Food di Poschiavo, il furmagin da Cion, che però formaggio non è…

Approfondimento

Questo documento della Tv Svizzera  ci sembra molto interessante e anche rassicurante per il nostro futuro.

Non mangeremo vermi e cavallette, ma continueremo a nutrirci con i prodotti coltivati dalle mani dell’uomo. Inoltre vorremmo dire ai genitori che devono indirizzare lo studio dei figlioli di non sottovalutare la professione dell’agricoltore con tutte le branchie in chi ci si può specializzare. Il futuro è quello.

FONTE

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.