UMBERTO E RUDI SMAILA : Dinner show e Musica Live

SONO TORNATI I CALDI GIOVEDI’ DEL COST
CON UMBERTO E RUDI SMAILA.
DINNER SHOW & MUSICA LIVE

Milano, 27 settembre 2017

Dallo scorso 21 settembre Umberto Smaila e suo figlio Rudy (fresco di matrimonio) sono tornati ad animare tutti i giovedì del Cost Disco Restaurant, uno dei locali più brillanti e fashion di Milano, a due passi da Corso Como. Anche quest’autunno il Cost, in quelle serate, si trasformerà a tutti gli effetti in Casa Smaila’s, l’ormai consolidato “marchio di famiglia” che ha dato il nome a prestigiosi locali ed eventi della notte sparsi lungo tutta la penisola fin dal 1999, quando da Poltu Quatu (Sardegna) Umberto Smaila rilanciò con enorme (e duraturo) successo gli show musicali dal vivo.

Il format confezionato dal Cost per questo evento del giovedì comprende un dinner show, seguito dall’intrattenimento coinvolgente e trascinante di Umberto con il supporto di suo figlio Rudi, ormai affermato performer sulle orme di un padre che ha avuto la capacità di cogliere il talento del figlio e vederlo crescere giorno dopo giorno. I due Smaila si alternano sul palco combinando due formidabili repertori (oltre 1000 brani) con cui riescono a proporre una sessantina d’anni di musica, accontentando i gusti di ogni tipo di pubblico.

Dotato di talento musicale e di presenza scenica, sono ormai diversi anni che Rudy (35 anni) segue le orme del padre con crescente successo, destreggiandosi da navigato professionista tra radio, tv e qualche apparizione cinematografica. Umberto e Rudy sono legatissimi (una solida caratteristica di famiglia) e – se pure ognuno con il suo percorso artistico – incrociano spesso e volentieri i loro destini professionali facendo di frequente “ditta”. Un evento esclusivo del Cost, quello che vede Umberto e Rudi Smaila protagonisti, che ogni giovedì sera trascinano il pubblico in un energetico e sempre sorprendente viaggio musicale nel tempo.

Dove
Cost Restaurant and Lounge Bar
Via Tito Speri, 8 – 20154 Milano
Tel: 02 62690631 – Email: info@ristorantecost.it
Web: www.ristorantecost.it

Quando
28 settembre 2017
5, 12, 19, 26 ottobre 2017
2, 9, 16, 23, 30 novembre 2017

 

__________________
UMBERTO SMAILA
Ufficio Stampa: Marco Fornasir
Tel. 0331 923537 – Mobile 337 303804 – Email: press@umbertosmaila.it
UMBERTO SMAILA
Note biografiche

 

Umberto Smaila nasce a Verona il 26 Giugno 1950. Negli anni Sessanta si avvicina alla musica rock e beat, prendendo parte a varie formazioni musicali veronesi mentre al liceo classico della città scaligera conosce quelli che saranno i suoi compagni di tutta una vita: Jerry Calà, Franco Oppini e Nini Salerno. Assieme a loro, nel 1971, forma il gruppo cabarettistico e musicale “I Gatti di Vicolo Miracoli”, con cui nel 1977 approda al grande successo televisivo di Non Stop, che vede il gruppo protagonista assieme a Massimo Troisi, Carlo Verdone, “Gaspare e Zuzzurro” e Francesco Nuti con i “Giancattivi”. Sono anni d’oro per i quattro artisti veronesi: nel 1979 e nel 1980 due grandi successi cinematografici di fila sotto la regia di Carlo Vanzina: “Arrivano i Gatti” e “Una vacanza bestiale”. Ma non basta: nel 1980 arriva anche il Disco d’Oro, per il milione di copie vendute di “Capito?”, la sigla di Domenica In. Nel 1982 Jerry Calà lascia il gruppo e da quel momento i “Gatti” superstiti cominciano a perseguire progetti diversi e percorsi personali.

Umberto Smaila è l’autore di tutte le musiche dei “Gatti” e nel 1986 compone per Anna Oxa “È tutto un attimo”, che porta al Festival di Sanremo con enorme successo: a distanza di ventotto anni questo brano è ancora un evergreen con più di 20 milioni di copie vendute. Dal 1987 al 1991 Smaila presenta Colpo Grosso per il circuito tv Italia 7, il più straordinario successo televisivo di quegli anni, mente sulle reti Mediaset conduce diversi programmi fino al 1995. Non vanno inoltre dimenticate le sue molte partecipazioni a diversi film, di cui l’ultimo (uscita prevista nel 2017) è 2017 Odissea nell’ospizio che, sotto la regia di Jerry Calà, vede riuniti di nuovo i quattro Gatti di Vicolo Miracoli.

Nel 1990 Umberto sbarca a Poltu Quatu, in Sardegna, dove tiene a battesimo il primo “Smaila’s”, il locale che ha rilanciato la musica dal vivo in tutta Italia, un “format” molto apprezzato poi replicato da Umberto Smaila con successo in luoghi diversi nel corso degli anni (dopo Poltu Quatu, Porto Rotondo, Campo Verde (Latina), Milano, Verona, Gallipoli, Sharm el-Sheikh, le navi da crociera Grimaldi, Capo Milazzo…).

Da diversi anni l’attività principale di Umberto sono i concerti che tiene periodicamente da grande entertainer negli Smaila’s e in tanti teatri e locali italiani. Spesso accompagnato da suo figlio Rudy, Umberto ha ormai abbondantemente superato la soglia dei 5.000 concerti: la musica è la sua passione primaria e assoluta.

 

 

__________________
UMBERTO SMAILA
Ufficio Stampa: Marco Fornasir
Tel. 0331 923537 – Mobile 337 303804 – Email: _press@umbertosmaila.it_
Rudy SMAILA
Note biografiche

 

Rudy Smaila, 35 anni, è un artista poliedrico, come il padre Umberto: conduttore radio e tv, attore, veejay, musicista: un entertainer a tutto tondo. Si esibisce con le serate live music dove il pubblico non è un semplice spettatore ma parte integrante dello show, offrendo spettacoli ad alto indice di coinvolgimento: il dna paterno non tradisce…

Rudy muove i primi passi nel mondo dello spettacolo recitando in due ruoli minori nei film “Vita Smeralda” e “Torno a vivere da solo” dello “zio” Jerry Calà, rispettivamente del _2006_ e del _2008_. Sempre nel 2006 è concorrente del programma televisivo di Rai Uno Ballando con le stelle e successivamente partecipa a diversi programmi Mediaset, prima come opinionista e poi come conduttore, ruolo nel quale esordisce col programma The Box Game, trasmesso da Italia Uno. _L’anno_successivo_ è quello del debutto come musicista e cantante dal vivo esibendosi per la prima volta allo Smaila’s di Poltu Quatu, in Sardegna: comincia così prima ad accompagnare il padre Umberto nei suoi show, avviando poi, nel 2013, l’attività parallela di cantante solista accompagnato dalla propria band. Rudy prosegue con l’attività cinematografica prendendo parte a diverse _produzioni_ per il grande e per il piccolo schermo, lavorando col regista Carlo Vanzina nel film “Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata” del 2011. Nel 2016 ha preso parte ai film “Infernet” di Giuseppe Ferlito e “Italian Business” di Mario Chiavalin.

In radio Rudy Smaila inizia a lavorare nel 2009, entrando nel cast Radio 105 come inviato nelle principali piazze italiane per commentare gli eventi più rilevanti. Nel _2016_ comincia il lavoro di conduttore presso Radio Zeta e dal _2017_ è opinionista del programma Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco in onda su Italia Uno.

 

THEMILANER

foglio informativo dell'associazione e d'opinione dell'associazione Milano Metropoli.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.